Nuok.it – una breve intervista

Massimo Cristaldi Reviews & Interviews Lascia un Commento

Nuok.it, un sito dedicatoa New York, ha pubblicato ieri una breve intervista sui miei lavori e sulla mia mostra a New York.

:: Benvenuto su Nuok, Massimo! Raccontaci brevemente di te!

Sono un fotografo “fine art” italiano. Sono nato in Sicilia e vivo tra Catania e Roma. Sono spesso a NYC, una città che amo particolarmente per l’accoglienza che riserva a chiunque, senza pregiudizi di razza, lingua o classe sociale. Una città che mi ha accolto sempre molto bene e che sto imparando ad amare sempre più.

:: Come e perchè hai iniziato a fotografare?

Ho iniziato a 12 anni. Mio padre mi ha introdotto ai segreti della fotografia con una vecchia macchina a telemetro, una Fed4. Questo rapporto con la fotografia è diventato sempre più intenso negli ultimi anni, con alcuni successi dal punto di vista di affermazioni a concorsi importanti e con l’ingresso nel mondo delle gallerie. Vengo proprio adesso da Bruxelles dove ho inaugurato una mostra e domani 25 Ottobre, nell’arco degli eventi della Lucie Week qui a NYC, avrò un altro show alla Soho Gallery for digital art: siete tutti invitati. Dettagli qui!

:: Da dove prendi ispirazione?

Molta pittura del passato, e nell’ambito della fotografia contemporanea, soprattutto notturna, dalle atmosfere misteriore di Todd Hido e dal rapporto con i segni lasciati sulle cose di Simon Norfolk.

:: Hai un posto segreto a Brooklyn?

Certo. Tutto la Brooklyn inesplorata lontana dagli spot classici di visione su manhattan. La Brooklyn che vive di vita autonoma e non del rapporto con la City. Ma come tutti i segreti non voglio condividerli con nessuno : )

:: Se io dico Italia, tu dici…

Cibo superlativo, tempo meraviglioso, storia e charme. Peccato per una classe politica terribile che sta lentamente rovinando quanto di buono si è fatto negli anni, in un clima di litigiosità perenne che non aiuta a venir fuori da questo momento di crisi economica…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati *