Travel Photographers of the Year 2008

Massimo Cristaldi Awards, Photographs 13 Comments

TPOTY
[lang_en]
The Travel Photographer of the Year contest has announced the list of winning, special mentioned and shortlisted photographers. I’m glad to communicate that my photograph “Ground Zero“, part of the Impressions of NYC project,  won the Travel Photographer of the Year 2008 Contest in the category Destination Anywhere.

Judges verdict on the photographs is:

Massimo’s engaging shot of the view over Ground Zero in New York captures a sense of place in the most thought provoking and graphic way. Harsh lighting and simplicity create a strong sense of both drama and serenity.

Travel Photographer of the Year, at his 5th edition, received circa 10.000 entries from photographers in 61 countries, and shortlisted entrants from 33 countries went through to the final judging round. I’ve got a special mention in “Call of the Wild” category and been shorlisted in”Life“. Category winners for 2008 come from Australia, Italy, the UK and USA, with photographers from Kenya, India, Ireland, the Netherlands, Poland, Russia, Sweden and Switzerland among the other prizewinners. This year’s judging panel included Caroline Metcalfe (Picture Editor, Conde Nast Traveller), Ian Farrell (Editor, Professional Photographer), renowned wildlife photographer and author Chris Weston, Erin Moroney (head of Axiom photographic agency), photographer and TV cameraman Jeremy Hoare, Simon Bainbridge (Editor, British Journal of Photography), photographer, author and lecturer Nick Meers, and imaging experts Mark Bannister and Terry Steeley.

The winning images will be displayed at the Travel Photographer of the Year exhibition at Focus on Imaging, on of Europe’s largest imaging show, in February 2009. They will also be published in the TPOTY Journey Three book. Winners Gallery is visible here.
[/lang_en] [lang_it] Travel Photographer of the Year ha annunciato la lista dei fotografi vincitori. Sono lieto di comunicare che la mia fotografia  “Ground Zero“, parte del progetto “Impressions of NYC”,  ha vinto il Concorso 2008 nella categoria Destination Anywhere.

Il verdetto dei giudici sulla fotografia è il seguente:

Massimo’s engaging shot of the view over Ground Zero in New York captures a sense of place in the most thought provoking and graphic way. Harsh lighting and simplicity create a strong sense of both drama and serenity.
(L’interessante fotografia di Massimo Cristaldi di una vista su Ground Zero a New York cattura il senso del luogo in modo stimolante e grafico. La luce intensa e la semplicità creano un forte senso di dramma e serenità allo stesso tempo)

Travel Photographer of the Year, giunto alla sua quinta edizione, ha ricevuto circa 10.000 fotografie da 61 nazioni, e ha selezionato fotografi da  33 nazioni. I fotografi selezionati hanno avuto accesso al round finale di giudizio. Ho anche ricevuto una menzione d’onore nella categoria “Call of the Wild” e sono stato selezionato nella categoria “Life“. I vincitori di quest’anno vengono da Canada, Australia,  UK, USA, Kenya, India, Irlanda, Olanda, Polonia, Russia, Svezia e Svizzera. Per la prima volta nella storia del concorso un italiano si è aggiudicato una categoria. Il pannello di giudici di quest’anno include Caroline Metcalfe (Picture Editor, Conde Nast Traveller), Ian Farrell (Editor, Professional Photographer), il famoso fotografo wildlife Chris Weston, Erin Moroney (direttore dell’agenzia Axiom), il fotografo e cameraman Jeremy Hoare, Simon Bainbridge (Editor, British Journal of Photography), il fotografo ed autore Nick Meers, e gli esperti nell’immagine Mark Bannister e Terry Steeley.

Le fotografie vincitrici saranno presenti alla mostra Travel Photographer of the Year in occasione di Focus on Imaging, una delle più grandi fiere Europee dell’immagine, a Febbraio del 2009. Verranno anche pubblicate nel volume TPOTY Journey Three. La Galleria completa dei vincitori è visibile qui
[/lang_it]

Comments 13

  1. Sono un visitatore affezionato del sito tpoty e sono stato molto felice di vedere un italiano vincitore. Scontati e banali i complimenti per una fotografia come la tua: semplicemente spero di farne anche io una di tal portata, un giorno.
    Ancora complimenti

  2. Ancora una volta hai fatto centro! L’ immagine “buca” l’ obiettivo, coglie la tua emozione e la comunica. Un bel regalo di Natale. Ad maiora!

  3. Post
    Author
  4. Post
    Author
  5. Questa foto è la conferma che si può riuscire a coniugare sobrietà e ricchezza semantica. Non è secondo me una immagine che ‘buca’, è un’immagine che crea echi di gustoso e bruciante raccoglimento

  6. Post
    Author

Leave a Reply to stefano Cancel reply

Your email address will not be published.