Touch Ground and Closer – Exhibition in Taranto

Massimo Cristaldi Exhibitions 0 Comments

Isolab Taranto, in collaborazione con Witness Journal, QR Photogallery e Coworking Ulmo presenta “Closer – Dentro il reportage”.

Venerdì 3 Marzo 2017, alle ore 20 a Palazzo Ulmo, primo appuntamento con la mostra di Massimo Cristaldi “Touch Ground”. Oltre alle mostre di Closer saranno presentate le esposizioni di “Open Borders – sguardi migranti” e “Il mare intorno”. Le mostre saranno aperte da una performance dell’attrice Erika Grillo, che sarà poi presente per tutta la serata con il suo spettacolo “Scampoli”. Nella sala espositiva installazione sonora di Loris Ligonzo (FB: @tapetalesrec /// WEB: http://tapetales.bandcamp.com/)

“Touch Ground” di Massimo Cristaldi

Nel 2013 circa 42.000 migranti hanno sfidato il mare per raggiungere l’Italia e l’Europa, soprattutto attraverso la Sicilia e nelle sue isole minori. Svariate migliaia di persone hanno fatto lo stesso percorso negli anni precedenti.
In Touch Ground ho fotografato le spiagge, i porti, le scogliere, i luoghi dove, negli ultimi anni, sono sbarcati (o hanno tentato di arrivare) i migranti dal Nord Africa. E’ un progetto di ricognizione ed esplorazione su una terra e un suolo agognato, oggetto di speranze, di tragedie, di felicità, di delusioni e, avolte, di morte. Luoghi che di notte mi sono apparsi carichi di significati e in cui ho percepito assenze che mi hanno suggestionato, come d’altronde nel suo complesso ha fatto un flusso migratorio di dimensioni epiche. Si tratta quindi, ancora una volta, di un lavoro sui confini, in questo caso tra mare, terra e uomini. Paesaggi marini, eppure “luoghi del presente”, luoghi di storia contemporanea, teatri di avvenimenti tragici per alcuni, semplicemente “mare” per tutti noi.

Share this Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *