Michal Chelbin

Massimo Cristaldi Other Photographers Leave a Comment

Raramente mi succede di essere colpito da ritratti come nel caso di Michal Chelbin. Il suo lavoro, Strangely Familiar, va dritto al cuore assieme al suo statement: The images in this series are an attempt to capture human stories in …

Life project

Massimo Cristaldi Other Photographers Leave a Comment

Non conoscevo, e ne sono rimasto colpito, il progetto di Francis Lanting LIFE. Lui stesso definisce, propriamente, il suo lavoro una rappresentazione lirica della vita sulla Terra dagli albori ad oggi. Il progetto include un libro di grande formato, una …

Francesco Zizola: il Workshop

Massimo Cristaldi Other Photographers 6 Comments

Francesco Zizola – Foto di Massimo Cristaldi Ho avuto il piacere di partecipare, alcune settimane fa, al workshop di tre giorni di Francesco Zizola organizzato da MiCamera. Avevo visto alcune interviste a Zizola su Youtube, oltre, naturalmente, ai suoi splendidi …

Photo Essays

Massimo Cristaldi Other Photographers Leave a Comment

L’idea di un progetto fotografico e quello che “costa” realizzarlo. Le (poche) parole per descriverlo. Un bella intervista a Mona Reeder che ha vinto il R. F. Kennedy Journalism Award per il progetto “The Bottom Line“. Lo stesso progetto è …

Sempre in tema di Cina

Massimo Cristaldi Other Photographers Leave a Comment

Questa volta per le bellezze di questo paese. Alessandra Meniconzi sta per pubblicare un libro (autunno 2008), Hidden China, che contiene delle bellissime fotografie che si possono vedere online sul suo sito.

Reportage dal terremoto

Massimo Cristaldi Other Photographers 2 Comments

Forse il mio background da geofisico mi porta ancora a scrivere sul terremoto cinese. Tra le altre voci, sul blog della Reuters è apparso oggi un reportage davvero toccante, soprattutto perchè effettuato da un fotografo che è nato nelle zone …

Un matrimonio a Sichuan

Massimo Cristaldi Other Photographers 1 Comment

Ho trovato in rete alcune immagini scattate durante il terremoto a Sichuan da un fotografo cinese. E’ davvero incredibile come la scena cambi così rapidamente e come il fotografo continui a mantenere il sangue freddo e a fotografare.